Lo Schnauzer

Ci sono 3 razze di Schnauzer e queste differiscono solo per la taglia, poi per il resto sono praticamente identiche:

  • Lo  Schnauzer piccolo, un ottimo cane da compagnia, adatto sia per un appartamento sia per chi ha uno spazio esterno dove può correre.
  • Lo Schnauzer medio, un affidabile cane da guardia, conosciuto anche come cacciatore di topi e roditori in generale, sia nelle stalle che nei granai.
  • Lo Schnauzer gigante, splendido cane da difesa, ma con un buon carattere e socievole con i bambini.

Origini e carattere dello Schnauzer gigante

 Lo Schnauzer gigante viene allevato in Germania agli inizi del ‘900 e diventa il cane dei birrai e dei macellai di Monaco di Baviera. Il suo è un carattere per natura equilibrato e bonario. È molto intelligente, robusto, desideroso d’imparare e dotato di organi sensoriali sofisticati, caratteristiche che lo rendono un ottimo cane da polizia. È estremamente vigile, resistente, e si tiene a debita distanza dagli estranei. È invece più caloroso e affettuoso con la sua famiglia: la sua natura aperta e gioiosa lo rende un fedele compagno di strada e di gioco. Tuttavia, non è sempre consapevole della sua enorme forza. Per questo motivo, è più indicato per le famiglie con figli non troppo piccoli. A volte può risultare un po’ ostinato, ma di solito è capace anche di essere obbediente.

Data la sua grande energia, lo Schnauzer gigante ha bisogno di molto esercizio e di essere tenuto impegnato adeguatamente con  lunghe e movimentate passeggiate. E’ felice di accompagnare il suo compagno umano che ha deciso di fare un giro in bicicletta o a cavallo, oppure di fare jogging. 

Questo cane adora la natura, quindi anche se vive in città occorre trovare luoghi verdi dove possa scorrazzare a suo piacimento. La sua intelligenza, la sua resistenza e la sua forza lo rendono particolarmente adatto anche agli sport cinofili o come cane di servizio e da terapia. L’importante è dargli stimoli sufficienti  per evitare che si annoi e sviluppi cattive abitudini o comportamenti indesiderati.

Lo schnauzer ha un pelo che matura e che vien tolto con una pratica che si chiama “stripping”:  consiste nello strappare il pelo maturo dalla pelle a cui rimane attaccato ma con lieve resistenza;   il cane non soffre per questa pratica ed effettuarla è necessario per consentire un corretto riciclo del pelo.

Alimentazione e Salute dello Schnauzer gigante

Lo Schnauzer gigante come tutti i cani di taglia grande è molto vorace, e
ha dei fabbisogni nutritivi diversi rispetto ai cani di taglia più piccola. Questo gigante è anche soggetto a problemi di torsione dello stomaco;  per questa ragione sono consigliati pasti poco abbondanti e frequenti  che possono aiutare a minimizzare questo rischio.

Inoltre, questa razza  è suscettibile a problemi articolari come displasia dell’anca e patologie del ginocchio: occorre  prevenire il sovraccarico alle articolazioni, ad esempio evitando di fargli salire le scale. Nel caso lo  si voglia coinvolgere in qualche attività sportiva sarebbe bene chiedere prima il parere del veterinario.